Archivi categoria: Un passo indietro

15 dicembre ’69, quando un anarchico cadde accidentalmente dal quarto piano di una questura

La storia di questo fottuto paese è stata scritta col sangue di compagni coraggiosi, come Pino Pinelli. Proletario, ferroviere, militante anarchico, partigiano, sindacalista rivoluzionario e tanto altro. Il sangue di Pinelli è stato versato dai porci in divisa della questura … Continua a leggere

Pubblicato in Arti e Cultura, Repressione, Un passo indietro | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

L’Anarchia spiegata da Errico Malatesta

E’ una parola che viene dal greco e significa propriamente senza governo: stato di un popolo che si regge senza autorità costituite cioè senza governo.

Pubblicato in Un passo indietro | Contrassegnato | Lascia un commento